Forum Unghie & Nails
Benvenuto su Unghie & Nails!

Registrati grauitamente per usufruire di tutti i servizi del forum.

dai una lettura al Regolamento e presentati nella sezione apposita!

Buona Permanenza!!

L'amministratore
nailsenails
Ultimi argomenti
»  Crystal Nails Story - 2016
Gio Giu 15, 2017 2:13 pm Da nailsenails

»  Presentazione corso Soak Off - I trucchi del semipermanente
Gio Giu 15, 2017 2:10 pm Da nailsenails

» Semipermanente
Mer Mag 31, 2017 6:59 pm Da Paopap1

» Step by step Forma Bridge
Gio Mar 16, 2017 12:41 pm Da pibinails

» Sgretolata la sigillatura
Ven Gen 27, 2017 10:00 pm Da Elybro

» NUOVO ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE AL FORUM !!!!
Gio Dic 29, 2016 8:11 am Da Martina86

» gel polish layla base e fissatore lucidante.
Ven Nov 11, 2016 8:08 am Da alyssa70

» aiuto micosi 😵
Mer Ott 26, 2016 11:26 am Da nailsenails

» domanda primer!!
Sab Set 24, 2016 4:08 pm Da marissa85

I postatori più attivi del mese

I postatori più attivi della settimana

Chi è online?
In totale ci sono 8 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 8 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 149 il Mar Ott 15, 2013 1:19 pm
ECOMMERCE NAILS

Le Patologie

Andare in basso

Le Patologie

Messaggio Da nailsenails il Sab Lug 19, 2008 2:53 pm

Esse proteggono la parte sensibile dei polpastrelli delle dita delle mani e dei piedi e svolgono attività offensive e difensive. Nelle mani le unghie potenziano la funzione fine dei polpastrelli. La continua crescita delle unghie nel corso della vita procede con un ritmo più lento nella vecchiaia.
Dall'analisi delle unghie è possibile risalire ad alcune malattie in atto nel corpo umano poiché rispecchia lo stato di salute passato e presente. L'osservazione della loro forma, del colore e dello stato della parte superficiale fornisce elementi importanti per alcune diagnosi preliminari.
Per esempio chi ha delle unghie fragili, che si spezzano, e la cui crescita è rallentata, potrebbero avere delle carenze alimentari o alterazioni della circolazione periferica. Chi nota macchie biancastre sulla superficie, già da qualche tempo, ed è un soggetto giovane ( negli anziani è normale ), potrebbe avere un deficit di calcio e zinco. Un'unghia che comincia a sfaldarsi, con comparsa di materiale sottoungueale, potrebbe essere affetta da una micosi. Se invece si ha presenza di un eccesso del materiale epidermico sotto l'unghia e la stessa appare ispessita , potrebbe essere una psoriasi, ma anche l'uso continuato di detergenti e sostanze aggressive durante le pulizie della casa, o altro.
Diverso è il caso delle cuticole arrossate e con piccole sacche di pus: sono da imputare ad una cattiva manicure, che infiamma i tessuti, ma anche all'uso di acqua con sostanze o materiali aggressivi, che portano ad una iniziale candidosi. Oggi con la capillaroscopia, un metodo di indagine nuovo si possono individuare alcune delle malattie. Questo sistema è costituito da un microscopio corredato da una fonte luminosa, che ingrandisce fino a 100 volte i capillari alla base delle unghie dove non si è ancora formato lo strato corneo.
Nelle persone sane i capillari si presentano regolari e ben distribuiti, mentre in quelle con gravi disfunzioni o affette da patologie dermatologiche, i capillari sono allungati, e compaiono in zone delle unghie normalmente non percorse da vasi. Per evitare l'insorgenza di danni all'apparato ungueale, è necessario nutrire le unghie con elementi come ferro, selenio e zinco. Senza dimenticare le vitamine, gli aminoacidi, il potassio ecc. tutti elementi che, insieme alla cistina, componente principale delle corna degli animali, ne assicurano il sano funzionamento.


Principali alterazioni e malattie dell’unghia

Linee di arresto di crescita o di Beau
I solchi trasversali nelle unghie sono un segno prezioso che indica una malattia pregressa. Per essere dovuti ad una malattia grave, questi solchi devono essere visibili su tutte le unghie di una mano o preferibilmente di entrambi le mani. Episodi di malattia di breve durata, improvvisi, molto gravi, quale un'emorragia con pericolo di vita ed ipotensione, possono provocare queste creste trasversali distinguibili in tutte le unghie. Inoltre è stata avanzata l'ipotesi che una carenza di zinco possa provocare i solchi di Beau.

Coilonichia
Questo termine deriva dalla parola greca " choilos " cioè cucchiaio. Nella coilonichia iniziale, l'unghia diventa sempre più appiattita, in seguito si sviluppa una vera concavità. La superficie dell'unghia è spesso più liscia del normale, specialmente nella coilonichia iniziale. La coilonichia associata a carenza di ferro di solito presenta unghie più morbide e più sottili. Tuttavia l'assottigliamento può essere dovuto alle cattive condizioni nutrizionali e alla scarsa introduzione di aminoacidi solforati. Quest'ultimi richiedono la presenza dell'ormone della crescita e dell'insulina per essere utilizzati nelle cellule del letto ungueale e i metallo - enzimi contenenti ferro sono, in questa fase, fattori condizionanti. Quindi una carenza imponente di proteine e calorie, una carenza dietetica specifica di cisteina o metionina o una carenza di ferro determinano tutte la coilonichia come anche una carenza di insulina a lungo termine. La coilonichia può essere secondaria anche a rischi professionali come il contatto con solventi, a lesioni locali o alla psoriasi.

Lesioni canaliformi e anomalie nutrizionali
La malnutrizione da scarso apporto totale di proteine ed aminoacidi, la carenza di aminoacidi solforati e di ferro sono causa di coilonichia. Man mano che la malnutrizione diventa più grave, sono state segnalate alterazioni più marcate delle unghie. Si ritiene che una carenza prolungata di vitamina C e B2 sia anche causa di coilonichia. Secondo diversi studi, un bilancio negativo del calcio e la carenza di ioni bivalenti come il magnesio, sono in relazione con unghie morbide o perfino dure e fragili. La fragilità delle unghie può verificarsi anche in seguito a ripetuta immersione in acqua o talvolta in presenza di disturbi cutanei più generali, come l'alopecia totale. Deformità canaliformi si osservano quasi sempre in associazione con alterazioni nutrizionali o in seguito a traumi centrali locali dell'unghia.



Paronichie
L'infiammazione acuta sotto la plica ungueale è di solito dovuta a stafilococchi. Si ha un rapido gonfiore con infiammazione acuta e dolenzia, con o senza pus. Una raccolta di pus di solito danneggia le cellule della matrice o del letto ungueale e alla fine determina una certa distrofia dell'unghia o un danno della lamina ungueale. La paronichia cronica è molto diffusa e di solito non è associata a patologie più generali con deficit immunologico come diabete, alcolismo o malattie autoimmuni, come nella forma acuta. Rossore e gonfiore di modesta entità possono essere presenti per settimane o mesi. L'esposizione intermittente all'acqua, a indumenti sporchi e detersii sembra un fattore di rischio importante. Sono interessati diversi batteri tra cui di solito gli stafilococchi e, meno sovente, gli streptococchi, i bacilli coliformi e la Pseudomonas aeruginosa. Alcuni autori sostengono che la Candida albicans svolga un ruolo fondamentale nel mantenere la cronicità, in quanto altrimenti si avrebbe un'infezione acuta e di breve durata.


Infezioni micotiche ed onicomicosi
La Candida albicans è il fungo più comune che colpisce le unghia delle dita delle mani. Questo fungo raggiunge la lamina ungueale dalla parte laterale del letto ungueale o penetra al di sotto della plica ungueale prossimale della cuticola. Il segno più precoce di infezione micotica delle unghie delle dita è di solito costituito da piccole chiazze bianche asimmetriche o dal sollevamento di un margine della lamina ungueale. Successivamente la micosi si può diffondere fino ad interessare l'intera lamina ungueale. Quando l'integrità dell'unghia è danneggiata, sia l'aria che lo sporco possono entrare al di sotto degli strati scheggiati della lamina ungueale conferendo aspetti diversi, fra cui unghie bianche, unghie marroni e unghie ispessite e nere. Il graduale sollevamento della lamina ungueale avviene con onicolisi laterale o distale. Nelle infezioni più gravi con presenza di numerosi miceti, tutta l'unghia può essere staccata. Nelle dita del piede le infezioni più comuni sono provocate dal Trichophyton rubrum e dal Trichophyton interdigitale di solito si ha l'interessamento di una o talvolta più unghie.

Alterazione circolatoria
Le lesioni dell'arco aortico e dei vasi principali degli arti inferiori sono frequenti nelle persone di oltre 65 anni nelle società occidentali. Le alterazioni delle unghie, con assottigliamento e fragilità od opacità a vetro smerigliato, possono comparire in seguito ad ateroma.

Traumi delle unghie
Le lesioni traumatiche singole, improvvise, della lamina ungueale provocano la rottura dei capillari sottostanti. Se questi sono abbastanza grandi e l'urto è abbastanza intenso, si può avere un'emorragia al di sotto dell'unghia. I traumi locali molto piccoli al di sotto della plica ungueale dorsale possono manifestarsi all'esterno. I traumi molto modesti possono essere associati a raccolta di sangue e possono determinare un solo un successivo imbiancamento localizzato di quella parte dell'unghia, che, a sua volta, cresce verso l'esterno.

I traumi più gravi possono dare origine a contusioni e danno del tessuto con effettiva avulsione della lamina ungueale. Nei casi in cui l'ematoma si diffonde al di sotto della lamina ungueale e solleva il letto ungueale, di solito si pratica un foro attraverso la lamina ungueale per ridurre la pressione dell'ematoma. Una lesione localizzata della base dell'unghia, abbastanza grave da provocare un danno prolungato e formazione di patereccio, può dare origine a creste longitudinali prominenti che si sollevano da quel puntoo, in alcuni soggetti, anche la deformità canaliforme ben netta.

Psoriasi
La formazione di fossette sulle unghie delle dita delle mani con sollevamento e svasatura conferma la diagnosi di psoriasi. Questo disturbo può iniziare a qualsiasi età, ma di solito comincia nella prima età adulta. La massima incidenza si ha nelle persone di circa 30 anni. Le unghie delle dita delle mani possono essere colpite prima che vi siano lesioni generalizzate, diffuse, anche se si possono trovare piccole lesioni nella regione dei gomiti e delle ginocchia nel 95% dei pazienti con alterazioni psoriasiche nelle unghie. In alcuni casi sporadici, le alterazioni delle unghie precedono anche di parecchi anni le alterazioni cutanee più generalizzate.

Alcune immagini

















nailsenails
Amministratore
Amministratore

Femminile
Gemelli Numero di messaggi : 9098
Età : 43
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 15.07.08
Punti : 6817
Reputazione : 483

Visualizza il profilo dell'utente http://nailsenails.sitiwebs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da Altheanails il Gio Ott 23, 2008 10:14 pm

o mio dio...
che brutte infezioni e malformazioni che esistono...

Altheanails
Onicotecnico Super Esperto
Onicotecnico Super Esperto

Numero di messaggi : 1621
Data d'iscrizione : 18.10.08
Punti : 297
Reputazione : 39

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da nailsenails il Ven Ott 24, 2008 6:15 pm

si infetti fanno impressione a vederle

_________________
ISCRIVETEVI AL MIO CANALE SU YOUTUBE
https://www.youtube.com/user/NailseNails?feature=mhum

Non do consulenze tramite messaggi privati, perchè le domande vanno fatte nel Forum.



https://www.moneybookers.com/app/?rid=17655084



Votaci su Net-Parade.it

Prima di scrivere messaggi leggi attentamente il regolamento generale del forum e il regolamento speciale delle singole sezioni!!!  saltellina

nailsenails
Amministratore
Amministratore

Femminile
Gemelli Numero di messaggi : 9098
Età : 43
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 15.07.08
Punti : 6817
Reputazione : 483

Visualizza il profilo dell'utente http://nailsenails.sitiwebs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da lafenjce il Mar Ott 28, 2008 3:37 pm

e quanti casi che ci sono!
avatar
lafenjce
Insegnante
Insegnante

Femminile
Gemelli Numero di messaggi : 2763
Età : 36
Località : Napoli
Data d'iscrizione : 24.07.08
Punti : 2786
Reputazione : 151

Visualizza il profilo dell'utente http://www.lafenjceunghieshop.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da elena il Mar Ott 28, 2008 4:33 pm

Mamma mia !sono inguardabili

_________________


avatar
elena
Onicotecnico Super Esperto
Onicotecnico Super Esperto

Femminile
Cancro Numero di messaggi : 2349
Età : 38
Località : Palermo
Data d'iscrizione : 19.07.08
Punti : 966
Reputazione : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da claudia2 il Mar Dic 02, 2008 8:36 pm

mamma mia davvero inguardabili ,poverine...
avatar
claudia2
Onicotecnico President Senior
Onicotecnico President Senior

Femminile
Cancro Numero di messaggi : 24081
Età : 40
Località : provincia di monza brianza
Data d'iscrizione : 30.10.08
Punti : 19559
Reputazione : 498

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da tizzy il Mar Dic 02, 2008 9:44 pm

accidenti........io ho il terrore che qualcuna così si presenti da me.....alcune foto sono davvero impressionanti!!!!!!
avatar
tizzy
Utente VIP
Utente VIP

Femminile
Toro Numero di messaggi : 6927
Età : 48
Località : Vedano Olona (VA)
Data d'iscrizione : 30.10.08
Punti : 8260
Reputazione : 260

Visualizza il profilo dell'utente http://www.tizzynails.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da crazy nails il Lun Apr 19, 2010 2:23 pm

mamma mia che orrore!!!!
avatar
crazy nails
Onicotecnico Super Esperto
Onicotecnico Super Esperto

Femminile
Numero di messaggi : 4225
Data d'iscrizione : 28.10.09
Punti : 4756
Reputazione : 87

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da claudia2 il Lun Apr 19, 2010 2:43 pm

crazy nails ha scritto:mamma mia che orrore!!!!
avatar
claudia2
Onicotecnico President Senior
Onicotecnico President Senior

Femminile
Cancro Numero di messaggi : 24081
Età : 40
Località : provincia di monza brianza
Data d'iscrizione : 30.10.08
Punti : 19559
Reputazione : 498

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da BIRBA-GP il Lun Nov 08, 2010 12:35 am

oh mio dio! ke impressione...
avatar
BIRBA-GP
Onicotecnico President Junior
Onicotecnico President Junior

Femminile
Bilancia Numero di messaggi : 6048
Età : 29
Località : calabria-cosenza
Data d'iscrizione : 18.04.10
Punti : 7410
Reputazione : 80

Visualizza il profilo dell'utente https://www.facebook.com/pages/Nails-Glow-bagliori-sulle-tue-ung

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da Jill il Dom Nov 28, 2010 10:40 am

certo che queste immagini fanno un pò senso... accidenti che malattie...

cmq grazie perchè sono informazioni molto utili
avatar
Jill
Onicotecnico Super Esperto
Onicotecnico Super Esperto

Femminile
Numero di messaggi : 2274
Località : Udine
Data d'iscrizione : 14.11.10
Punti : 2988
Reputazione : 31

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da lalla07 il Lun Dic 13, 2010 3:24 pm

Grazie per le informazioni che sono veramente utili ma vi volevo chiedere se magari potete postarmi qualche fotografia per ogni patologia perchè se ho capito le ultime foto riguardano la psoriasi giusto? grazie mille grazie

lalla07
Onicotecnico News Entry
Onicotecnico News Entry

Numero di messaggi : 28
Località : bergamo
Data d'iscrizione : 22.11.10
Punti : 18
Reputazione : 0

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da Susigas il Mar Gen 25, 2011 4:58 pm

Informazioni utilissime ........... Grazie
avatar
Susigas
Onicotecnico Super
Onicotecnico Super

Femminile
Leone Numero di messaggi : 769
Età : 43
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 27.11.10
Punti : 1089
Reputazione : 11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da marta85tinytoon il Mar Giu 19, 2012 12:26 pm

Grazie mille! Le foto in particolare sono utilissime!!!
avatar
marta85tinytoon
Onicotecnico Principiante
Onicotecnico Principiante

Femminile
Acquario Numero di messaggi : 41
Età : 33
Località : Padova
Data d'iscrizione : 24.05.12
Punti : 65
Reputazione : 0

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da rubigna il Gio Nov 29, 2012 10:08 am

grazie
avatar
rubigna
Onicotecnico Power
Onicotecnico Power

Femminile
Capricorno Numero di messaggi : 332
Età : 43
Località : pieve a nievole
Data d'iscrizione : 10.11.12
Punti : 358
Reputazione : 0

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le Patologie

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum